Condividi

Scoperto dai militari, un ambulante abusivo, poi rivelatosi irregolare sul territorio, ha tentato la fuga facendo scattare un inseguimento.

E’ successo a Rosignano (Livorno) presso le Spiagge Bianche. Il senegalese, 40enne, ha così tentato di tutto per sfuggire ai militari lanciandosi in acqua. L’uomo però, probabilmente non sapendo nuotare, si è ritrovato subito in difficoltà ed in pericolo di vita.

A quel punto un militare, senza pensarci due volte si è gettato in suo soccorso

Il Carabiniere, Gerardo De Maio (in servizio presso la Stazione carabinieri di Castiglioncello) si è spogliato ed immerso, portando in sicurezza il senegalese.

Identificato, è scattato per lui un decreto di espulsione mentre la merce che aveva con se, materiale contraffatto, è stata sequestrata.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMafia nigeriana, scoperto il culto "Maphite": giuramento col fuoco. Iniziazioni, prostituzione, violenze, uso e spaccio di droga
Prossimo articoloMarocco, studentesse scandinave uccise e decapitate in vacanza: condanna a morte per i tre terroristi

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.