Condividi

Marina Militare: deceduto uno degli occupanti dell’elicottero caduto in mare

E’ il Capo di Stato Maggiore della Marina, Ammiraglio di Squadra Valter Girardelli, che nell’esprimere “vicinanza alla famiglia del Sottufficiale che ha perso la vita nell’indicente di volo occorso all’elicottero SH 212 di Nave Borsini (numero di fiancata 7-66) impegnata nell’operazione Mare Sicuro”, spiega la dinamica dell’incidente.

Il Capo di 1ª Classe Andrea Fazio era un esperto e apprezzato operatore di volo del 2° Gruppo elicotteri di stanza a Catania con una solida preparazione professionale e un vasta esperienza sugli elicotteri della Marina Militare.

Risultati immagini per andrea fazio marina militare

Da dodici anni – riporta Repubblica – Fazio era in servizio al comparto volo della Marina militare di stanza a Catania nella base elicotteri 2 di Maristaeli, che opera dall’aeroporto etneo di Fontanarossa.

Fazio, in passato, aveva partecipato a diverse operazioni internazionali: tra queste l’operazione antipirateria “Atlanta” del 2012.

Sul’accaduto la procura militare di Roma ha aperto un’inchiesta che è stata affdata al sostituto Marco De Paolis.

Risultati immagini per andrea fazio marina militare

“Alle prime luci dell’alba – fa sapere lo Stato Maggiore della Marina – si è perso il contatto visivo con l’elicottero e con i galleggianti a cui era stato assicurato.

Lo stesso potrebbe essersi inabissato anche e causa delle cattive condizioni meteo che insistono sull’area. Sul luogo dell’incidente sono convenute altre Unità della Marina Militare mentre Nave Borsini dirige per il porto di Augusta”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCade un elicottero della Marina Militare, muore il maresciallo Andrea Fazio
Prossimo articoloMartina, 17 anni, scomparsa da Milano da prima di Pasqua