Condividi

“Giustizia per Anna Maria”: la morte della poliziotta salernitana finisce a ‘Chi l’ha visto?’

E’ stata raccontata dal programma Rai “Chi l’ha visto?”, la storia di Anna Maria Donadio, poliziotta salernitana morta nell’aprile del 2015 dopo una operazione alla tiroide all’ospedale Policlinico Federico II di Napoli

La sua vicenda è stata affrontata nel corso del programma RAI ‘Chi l’ha visto?’

A chiedere giustizia per la moglie è il marito Marco Gallo che non si dà pace per quanto successo

Risultati immagini per Policlinico Federico II di Napoli

L’intervento era stato programmato per asportare un tumore e dei noduli tiroidei. La donna, una volta operata e svegliata, avrebbe iniziato a stare male dopo una iniezione di antibiotico.

Secondo il racconto, sentendosi soffocare e non riuscendo più a respirare, avrebbe chiesto aiuto. Nel giro di poco tempo sarebbe morta sotto gli occhi increduli del marito purtroppo inerme.

Anna Maria, poliziotta in servizio presso la Questura di Salerno all’ufficio prevenzione generale aveva cinque figli.

Risultati immagini per Anna Maria Donadio

Una donna conosciuta e ben voluta nel centro storico dove abitava a via Tasso con la sua famiglia.

E proprio la sua famiglia non si da pace e chiede giustizia per capire cosa sia accaduto ad Anna Maria se sono stati commessi errori in sala operatoria o se sia stato l’antibiotico somministrato a causarle la morte.

 

Tutti la ricordano come una poliziotta molto scrupolosa nel suo mestiere e soprattutto una mamma presente

La sua storia è stata trattata negli scorsi giorni da diversi quotidiani e trasmissioni televisive

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePoliziotto rapinatore, fermava gli automobilisti con la pistola d'ordinanza e li derubava
Prossimo articoloSi è suicida il padre della 14enne accusato di violenza in un tema