Condividi

Momenti drammatici per un carabiniere siciliano che, disperato, ha deciso di farla finita, annunciandolo nella giornata di ieri con un post sul social network Facebook: non si conoscono ancora i motivi del gesto. Adesso è partita la corsa contro il tempo per ritrovarlo e salvarlo: gli amici, i parenti sono alla ricerca di Salvatore Scardigno e con tantissimi messaggi su Facebook cercano di dissuaderlo dal compiere l’estremo gesto.

“SONO STANCO DI VIVERE IN QUESTO MODO”

“Dio perdonami, non ce la faccio più,sono stanco di vivere in questo modo. Maledico il giorno che ho denunciato la verità, maledico me stesso per aver creduto nella giustizia, maledico il giorno che ho fatto il Carabiniere.
Oggi mi hanno contestato un altro reato gravissimo mai commesso da me, sono certo di poterlo dimostrare anche nelle sedi giudiziarie, ma mi chiedo perché rovinare un Brigadiere onesto che ha sempre lavorato con onestà e professionalità. Sono stanco di sopportare tutto ciò, sono stanco di causare problemi non dovuti da me alla mia famiglia, sono veramente stanco stanco stanco.
Io ho denunciato la verità, ho fatto varie denunce per fatti gravissimi successi in servizio ma nulla da 6 anni a questa parte esce a galla: questo perché sono coinvolti Ufficiali dell’arma dei Carabinieri e loro non si toccano, nascondono tutto è ti infangano con i poteri a loro conferiti di accuse false e prive di prove. Le indagini le fanno loro e poi chiedono di far archiviare tutto al p.m; sono loro i delinquenti, non io, ma purtroppo io sono solo e la mia parola non vale nulla perché la casta degli ufficiali non si tocca, ne va di mezzo L’arma dei Carabinieri.
Forse è meglio che mi suicidio, ma lascio scritto tutto ciò proprio per farvi capire a voi tutti, amici e non di Facebook, i veri motivi di questo gesto inconsulto”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteEclissi lunare, ecco dove guardarla e come vederla
Prossimo articoloLa richiesta di Salvini ai prefetti: "Censimento dei campi nomadi in Italia"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.