Anziana muore e lascia un milione di euro al Comune: “costruite un canile e un gattile”

Un’anziana ha deciso di lasciare la sua eredità da un milione di euro al Comune di Empoli, affinché costruisca un canile e un gattile.

Il testamento della defunta – la cui identità è rimasta segreta – chiede al Comune toscano di impegnarsi, oltre che nella cura della propria tomba per 50 anni, anche nella costruzione di strutture per animali.

Il lascito ammonta a un milione di euro (300mila in contanti e 700mila in proprietà), una donazione probabilmente mai vista dalle casse comunali di Empoli.

Ma ci sono dei problemi. A Empoli esistono già due strutture per cani e gatti – riporta “La Nazione” – ritenute più che sufficienti per le esigenze del Comune toscano, che conta appena 48mila abitanti.

Una decisione verrà presa probabilmente lunedì prossimo, quando il consiglio comunale si riunirà per capire come accettare la donazione. E non lasciarsi sfuggire un’occasione da un milione di euro.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche