Condividi

Le immagini della sua auto che invade la pista da sci hanno fatto il giro dei social. D’altronde non è uno spettacolo così frequente da vedere. E’ successo sulla pista del Col Rodella ain Trentino, lo racconta tgcom24. A compiere l’azzardata manovra è stato un 91enne che è stato subito bloccato dai carabinieri con i quali si è giustificato dicendo: “Volevo andare al ristorante”. Per lui, invece, una multa (neanche tanto salata).

L’uomo si è trovato di colpo in mezzo agli sciatori ma non ha battuto ciglia, diversamente da chi in quel momento stava occupando la pista. Gli sciatori, come riporta il Corriere del Veneto, non riuscivano a credere ai propri occhi quando hanno notato un fuoristrada nero spuntare improvvisamente sulla pista del Col Rodella e salire arrancando lungo il pendio innevato.

Il 91enne, residente a Santa Caterina (Bolzano), ha continuato a procedere a fatica dribblando gli sci per tentare di raggiungere il rifugio nel quale voleva pranzare fino a che non è stato raggiunto dai carabinieri in motoslitta che lo hanno scortato fuori dal tracciato. Per lui è scattata una multa di soli 30 euro.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"Contaminata da AIDS per le prossime settimane non bere alcun prodotto Coca Cola" torna la bufala via Messenger Facebook
Prossimo articoloRifornivano Genova e Savona di hashish: arrestati due super spacciatori