Condividi

SOS1307526Bologna, 22 settembre 2013 – Tre avvisi di garanzia per omicidio colposo hanno raggiunto un medico e due infermieri del policlinico S.Orsola di Bologna per la morte di un degente di 86 anni, Gino Bragaglia, deceduto al freddo l’inverno scorso su una scala antincendio del padiglione Albertoni.

Lo riferisce l’edizione bolognese di Repubblica. Il corpo dell’anziano, cardiopatico, fu trovato dal figlio il 31 dicembre, due giorni dopo la scomparsa dalla stanza dopo una notte agitata. Le indagini sono state condotte dal Nas.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTerrore in Kenya, strage nel mall. Almeno 43 morti, "italiani salvi"
Prossimo articoloVolontario di Manerbio muore in un incidente in Brasile