Condividi

Un appello diffuso dalla polizia e rilanciato dal quotidiano Bologna Today e Resto del Carlino.

Secondo il quotidiano locale avrebbe tentato un furto in appartamento, a Bologna, in via Ca Bianca.

Si sarebbe spacciato per un fattorino e in questo modo avrebbe avuto la fiducia per farsi aprire il portone.Poi si sarebbe infilato in casa, dove sarebbe riuscito a fare razzia di preziosi.

Il colpo non gli è però riuscito e sarebbe quindi finito in manette. Protagonista un tunisino di 39 anni con precedenti, colto in flagrante dalla polizia. Non solo, una volta beccato, come prevedibile avrebbe anche dato in escandescenza. Dovrà dovrà rispondere di tentata rapina aggravata. E dando la notizia il capo delle Volanti della Polizia Annalisa Magluiolo allerta: “Per prevenire questi furti bastano poche buone regole”

L’APPELLO DELLA POLIZIA

L’uomo era una vecchia conoscenza della Squadra Mobile. Sono gli stessi poliziotti a mettere in guardia i cittadini “Riteniamo che lo stesso, nell’ultimo periodo, abbia colpito in diverse occasioni e pertanto invitiamo eventuali vittime che abbiano subito fatti analoghi a denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine edeventualmente a riconoscerne l’autore. Inoltre invitiamo i cittadini a fare massima attenzione nell’aprire la porta di casa agli sconosciuti”.

L’APPELLO IN VIDEO

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBimbo autistico rifiutato dalla famiglia: "abbiamo fallico come società"
Prossimo articoloCaldo, a luglio record in Europa: 50 gradi in superficie nel Sud e Centro Italia