Condividi

Chiuse le indagini sugli episodi di maltrattamenti alla casa di riposo di Strada in Casentino (Arezzo).

L’operazione, coordinata dalla Procura di Arezzo, aveva visto indagate sei donne e un uomo tutti italiani, di età compresa tra i 60 e i 40 anni.

Il pm Marco Dioni ha notificato gli avvisi ai sette operatori sociosanitari indagati.

Gli episodi sono stati filmati dai carabinieri durante le indagini che avevano evidenziato offese e colpi inferti agli anziani ospiti della struttura, tutti in età avanzata.

Leggi anche:  VIDEO: TUTOR, ECCO COME FUNZIONA VERAMENTE. DA VEDERE E CONDIVIDERE

La vicenda di maltrattamenti emerse nell’aprile 2018 e fu sollevata da alcuni parenti degli anziani messi in allarme da lividi sui parenti.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteDonna fa la gastroscopia in una clinica, si sente male durante l'esame e muore
Prossimo articoloMatteo Salvini promette: "6.000 poliziotti e 1.500 pompieri in più"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.