Condividi

Negli ultimi giorni, i numerosi blitz antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno portato all’arresto di 12 pusher e al sequestro di circa 1 kg di droga, tra cui cocaina, eroina, marijuana e shaboo, già divisa in dosi e pronta alla vendita, e di circa 2.300 euro in contanti, provento dell’attività illecita.

Gli arresti sono stati eseguiti nelle piazze di spaccio, finite sotto tiro dei Carabinieri, nei quartieri Pigneto, Termini, San Basilio, Magliana e Montespaccato.

Sono finiti in manette cinque italiani, tutti di Roma, due cittadini del Gambia, due cittadini dalla Repubblica delle Filippine, un cittadino del Marocco, uno dell’Egitto e uno della Guinea, di età compresa tra i 17 e i 61 anni, molti di loro già noti alle forze dell’ordine.

In particolare, a seguito di mirato controllo presso un’abitazione in via Anagni, i Carabinieri della Stazione di Roma Prenestina e quelli della Stazione di Roma Centocelle hanno arrestato un 61enne di Roma, con precedenti, trovato in possesso di 820 grammi di cocaina e 15 grammi di hashish. L’uomo ha opposto resistenza all’arresto, colpendo e spintonando i militari, ma è stato bloccato e portato in caserma. In casa, oltre alla droga, i Carabinieri hanno rinvenuto oltre 1.000 euro in contanti, provento dello spaccio, bilancini di precisione e materiale per il taglio e il confezionamento della droga.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSerrati controlli della Polizia di Stato
Prossimo articoloRicercato da tre anni per una condanna da scontare. Rintracciato dalla Polizia e arrestato un rumeno di 36 anni