Pestano i Carabinieri che chiedono loro i documenti: arrestati ma subito liberati

Picchiano i Carabinieri. Arrestati e subito liberi

Pestano i Carabinieri che chiedono loro i documenti: arrestati ma subito liberati

Succede a Gorgonzola, in provincia di Milano.
Protagonisti due romeni di 25 e 33 anni.

Erano stati ammanettati e arrestati con l’accusa di resistenza e lesioni AGGRAVATE. Si trovavano ai domiciliari, ma dopo il rito per direttissima sono stati rimessi in libertà.

I due romeni avevano già “precedenti di polizia”, chiarisce una nota dei Carabinieri.

Il tutto è accaduto nelle scorse ore nell’ hinterland milanese, quando i Carabinieri, chiamati sul posto, sono intervenuti dopo diverse segnalazioni da parte dei residenti che si lamentavano per litigi di persone in stato di ubriachezza, caos e schiamazzi con picchi nei giorni del weekend.

Quando i carabinieri, durante il controllo hanno chiesto i documenti sono stati “ripetutamente oltraggiati fino a essere coinvolti in una breve colluttazione”, si legge nella nota dei militari.

I due giovani sono stati arrestati e i e due carabinieri al pronto soccorso dell’ospedale di Cernusco sul Naviglio con traumi alle mani, medicati e dimessi con una prognosi di cinque giorni.

I romeni sono stati accompagnati agli arresti domiciliari in arresto.
Nella mattinata di lunedì sono stati giudicati dal tribunale di Milano e rimessi in libertà

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche