Condividi

NAPOLI – Alla fine le forze dell’ordine ce l’hanno fatta, è di pochissimi minuti fa la notizia della cattura dell’uomo che ha feritola piccola Noemi, la bimba di appena 4 anni colpita in un agguato lo scorso Venerdì nel centro di Napoli nella zona di Piazza Nazionale. Con il killer, è stato arrestata anche una persona che lo ha protetto. La bimba, che era sluogo insieme alla nonna, è stata colpita da un proiettile vagante nel corso di un regolamento di conti: l’obbiettivo dell’agguato era un pregiudicato di nome Salvatore Nurcaro, rimasto gravemente ferito e che ora versa in coma in ospedale.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBari. Poliziotto aggredito a sberle e pugni in faccia: attimi di panico tra i passeggeri
Prossimo articoloAppuntato dei Carabinieri si toglie la vita, lascia la moglie e due figli