Condividi

“Ci siamo congratulati con il Comandante Generale dell’Arma Tullio del Sette e con il Comandante Legione Calabria Generale Andrea Rispoli per l’arresto del pericoloso latitante di ‘ndrangheta Santo Vottari e gli altri latitanti arrestati stanotte” dichiarano in una nota congiunta Lia Staropoli Presidente dell’Associazione “ConDivisa”, ed Aldo Pecora Presidente del Movimento Antimafia “AmmazzateciTutti”, le associazioni che si propongono di contrastare il consenso sociale nelle roccaforti della ‘ndrangheta accanto alle Forze dell’Ordine.

“Il nostro ringraziamento -continua la nota- ai Carabinieri che si adoperano senza sosta contro la ‘ndrangheta per la nostra sicurezza, il nostro particolare riconoscimento ai Carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori, che sono riusciti a scovare il latitante più pericoloso nascosto in un bunker all’interno di un altro bunker, i “baschi rossi” sempre in prima linea nelle operazioni più a rischio, personale operativo altamente qualificato necessario nelle zone ad altissima densità mafiosa: Grazie Falchi!”

Articolo precedenteBimba nata con quattro gambe e due spine dorsali operata con successo
Prossimo articoloAttacco a Parlamento Londra, diverse persone ferite