Condividi

SOS1307854Roma, 4 ottobre 2013 – Nubifragi e trombe d’aria lungo le coste del Tirreno: queste le previsioni per domani di Antonio Sano’, direttore di ilmeteo.it, secondo cui il ciclone Penelope e’ pronto all’impatto con la Penisola e le regioni piu’ colpite saranno Liguria, Toscana e Lazio. Il mar Mediterraneo si trova infatti nel periodo piu’ caldo dell’anno dopo 6 mesi di riscaldamento e fungera’ da enorme serbatoio di energia e umidita’. Per tutto il weekend fino ad almeno mercoledi’ prossimo sono previste piogge e temporali.

Leggi anche:  Coste Tirreno, allerta nubifragi e trombe d'aria

Sabato – avverte Sano’ – “sara’ certamente la giornata peggiore con nubifragi che sin dalle prime luci dell’alba dalla Liguria di Levante si dirigeranno verso la Toscana al mattino, diretti verso Umbria occidentale e Lazio”. Il rischio di nubifragi e occasionali trombe d’aria e’ soprattutto lungo le coste livornesi, pisane, grossetane, dell’Elba, poi viterbesi e romane nel pomeriggio.

Nubifragi colpiranno il Lazio e anche la Capitale tra le 13 e le 20 di domani, in spostamento verso le province di Latina, Frosinone e Caserta in serata e durante la notte. Il maltempo collegato a Penelope imperversera’ tutta la giornata di domenica su tutte le regioni e si attenuera’ solo da mercoledi’ al nord e regioni tirreniche, continuando fino a giovedi’ a sud e regioni adriatiche.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteFurti con esplosivo, presi 5 albanesi
Prossimo articoloSvaligiano banca, speronano volante e si schiantano