Condividi

cc18Bari, 6 agosto 2005 – ”Una cerimonia che si svolge sempre in un clima particolare, a significare che si tratta di una giornata nella quale il cuore della città lacrima per una tragedia gravissima ed evitabile”.

Lo ha detto il sindaco di Bari, Michele Emiliano, alla cerimonia di commemorazione dell’ottavo anniversario del disastro aereo dell’Atr72 Bari-Djerba, in cui morirono 14 pugliesi e due tunisini. Due i momenti della commemorazione: messa nella Chiesa di San Sabino e poi cerimonia a Parco Perotti.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSoldi in cambio di un lavoro, arrestati
Prossimo articoloMolestata durante visita, denuncia medico