Condividi

Si tratta di un caso accaduto in Turchia, di un uomo sul ciglio della strada che attira un gattino, richiamandolo a sé, fino a farlo arrivare tra le sue gambe, per poi sferrargli un calcio per gettarlo nelle acque gelide del mare nero.

Un nuovo caso di maltrattamento e crudeltà contro gli animali che ripropone in primo piano come l’uomo possa essere capace di una violenza gratuita, fine a se stessa. Quello che fa rabbrividire e che hanno sottolineato in molti è che vi è una seconda persona che riprende tutta la scena e che quando ha visto il gatto finire in acqua ha sghignazzato in una risata sarcastica.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCinque tipi di alimenti da mangiare a colazione per perdere peso
Prossimo articoloConcorso Polizia 2017: le ultime novità sul bando per civili