Condividi

cara 4

Milano e hinterland – Il contrasto allo spaccio diffuso delle sostanze stupefacenti rimane uno dei principali obiettivi dell’Arma. Al riguardo, il Comando Provinciale Carabinieri di Milano ha disposto, attraverso un’attenta pianificazione dei servizi, una serie di mirate attività che hanno portato, nelle ultime 72 ore, complessivamente, all’arresto di 48 pusher ed al sequestro di 5 kg di hashish, 2,5 kg di marijuana, 1 kg di cocaina e di eroina nonché decine di dosi ketamina e di mdma. Il denaro sequestrato ammonta a 70.000 euro. Sono invece 27 le persone segnalate alle competenti Autorità amministrative quali consumatrici di droghe.
Tra gli interventi di maggiore rilievo spicca l’operazione condotta nel “Parco delle Groane” , svolta dai Carabinieri della Stazione di Solaro che, dopo essersi appostati in zona boschiva, hanno osservato e filmato ripetute cessioni di eroina e cocaina ad opera di tre giovani spacciatori del luogo. Il gruppo, composto da un italiano e da due marocchini, rispettivamente di 20, 21 e 23 anni, sfruttava il parco ove raggiungeva gli acquirenti cui distribuiva le dosi. In alcune circostanze, è stato documentato il pagamento delle “bustine” con generi alimentari, un vero e proprio baratto. Gli acquirenti, sia uomini che donne, di categorie sociali diverse, affluivano nell’area da tutta la Brianza.

Roma, 8 marzo 2016

fonte Arma dei Carabinieri

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTorino: italiano sorpreso con 100 grammi di hashish
Prossimo articoloTunisia: scontri con Isis a confine Libia, 25 morti