Auto in circolazione senza assicurazione, stangata della Polizia Stradale: quasi 500mila multe, raffica di sequestri

Auto in circolazione senza assicurazione, stangata della Polizia Stradale: quasi 500mila multe, raffica di sequestri

Una gigantesca operazione, con la Polizia stradale che ha stangato migliaia di automobisti che circolavano senza l’assicurazione obbligatoria. Il blitz prevede un bis nei prossimi giorni, quando le partenze verso le località balneari saranno più numerose. Ma gli agenti hanno scoperto un’Italia di incalliti evasori al volante, migliaia di veicoli che circolavano senza alcuna polizza.

Addirittura c’era anche un carro funebre, con tanto di salma da portare al cimitero, privo di assicurazione. La prima operazione ad alto impatto sulla verifica della copertura assicurativa degli autoveicoli (“Mercurio Eye Insurance”, condotta dalla Polizia di Stato in collaborazione con l’ANIA su tutto il territorio nazionale in103 province dal 3 all’8 luglio) mette i prividi: un’automobile su 165 gira in Italia priva di assicurazione. Lo 0,6% dei 419.612 veicoli controllati è risultato senza assicurazione. Sono state 2.419 le auto sequestrate, con 12 persone arrestate e 45 denunciate.

L’identikit di chi era alla guida è nel 90% dei casi italiano, over 50, per 40% con precedenti penali con auto di cilindrata compresa tra i mille e i 5 mila. “Si tratta di una grave forma di illegalità che colpisce anzitutto chi rimane vittima di un incidente stradale che tra mille problemi, più o meno pesanti a seconda della gravità del sinistro, non ha l’immediato ristoro dei danni e deve rivolgersi al Fondo di garanzia per le vittime della strada.