Condividi

Brutto schianto la scorsa mattina a Vicenza intorno alle 7.30 in viale Risorgimento: coinvolte due auto, una delle quali una volante della polizia diretta a tutta velocità verso il tribunale di Borgo Berga, dove era scattato un allarme.

Secondo una prima ricostruzione, causa dell’incidente potrebbe essere stata la mancata precedenza da parte del conducente che non si sarebbe accorto del sopraggiungere dell’auto della polizia con le sirene accese lungo la strada. In seguito all’urto la volante sarebbe quindi finita contro il muro di un abitazione privata.

Leggi anche:  Spaventoso incidente, poliziotti della "celere" salvano madre e figlia: "Auto a rischio esplosione"

Feriti, con una prognosi di dieci e quindici giorni rispettivamente per un dito fratturato ed alcune ferite al capo i due poliziotti che sono stati soccorsi dal 118 e trasferiti all’ospedale. Sull’incidente indagano i carabinieri.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSalvini in divisa, Vigili del Fuoco spaccati: "bene il ministro in divisa, ma non faremo sconti"
Prossimo articoloLadro di auto scappa dagli agenti, cade, sbatte la testa e muore

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.