Condividi

Terribile attentato la scorsa notte ai danni di un Carabiniere, a Ruvo di Puglia, in via Scarlatti.

A raccontarlo è il giornalista Giovanni Di Benedetto sul sito Nerba Online. Preso di mira un Carabiniere in servizio alla compagnia di Andria. La sua auto, una Fiat, è stata fatta esplodere probabilmente con un ordigno.

Molto gravi i danni. Forse usato tritolo. A causa dell’esplosione, sarebbero andati in frantumi anche i vetri del portone di uno stabile.

Il terribile episodio si è verificato nella notte di ieri. Il boato è stato percepito distintamente, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri che conducono le indagini.

Lo scorso anno, racconta Norba Online, un altro ordigno fu fatto esplodere nella zona.

Un altro episodio era stato segnalato nel 2018 a Corato. Anche in quel caso, ad essere preso di mira un altro Carabiniere appartenente alla compagnia di Adria.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteArrestato con 30 chili di droga. Non è ingente quantità: scarcerato
Prossimo articoloUn tragico incidente strappa la vita a due giovani, entrambi figli poliziotti penitenziari

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.