Ha un malore in auto, dramma davanti al figlio 12enne

I rilievi, effettuati dalla polizia locale sono proseguiti nel corso della mattinata, per ricostruire l’esatta, seppur semplice, dinamica dell’incidente. Via Pianiga è rimasta chiusa e sul posto è stata fatta intervenire anche un’autogru per riportare il mezzo in carreggiata. Serviranno invece ulteriori esami per stabilire le esatte cause del decesso del quarantottenne, molto conosciuto a Santa Maria di Sala, dove aveva vissuto fino a pochi mesi fa, alle spalle di Villa Farsetti, prima di trasferirsi con la compagna in via Desman, a Zianigo di Mirano. Padre di due figli,

Zornetta era uno stimato geometra, che per trent’anni aveva collaborato con il noto studio di architetti Carraro e Simi, nel capoluogo salese. «Un collaboratore preparato e un professionista serio e competente», è il ricordo dell’architetto Marcello Carraro.

Nuova Venezia

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche