Condividi

In centinaia a Limite sull’Arno al funerale di Daniele Pucci, morto a 43 anni. L’elmo donato dai colleghi al figlio, che lo indossa tra lacrime e applausi

CAPRAIA E LIMITE. La chiesa di Limite non ce l’ha fatta a contenere tutto il calore e l’affetto per Daniele Pucci, il vigile del fuoco 43enne morto sabato dopo una lunga malattia.

Lunedì 11 settembre si è celebrato il suo funerale. C’erano tantissimi vigili del fuoco; accanto a loro i volontari della Misericordia di Empoli, dove Daniele aveva prestato servizio. I colleghi – tramite il comandante provinciale Claudio Chiavacci – hanno donato alla famiglia di Daniele la sua giacca e l’elmo, che il figlio ha indossato e la folla, fra le lacrime, si è sciolta in un lungo applauso.

Ma è stata tutta la giornata ad essere all’insegna della commozione: già dalla partenza verso la chiesa (da viale Montagni, casa di Pucci) i vigili del fuoco hanno caricato la bara sull’autoscala e – a passo d’uomo – hanno guidato il corteo fino alla chiesa. Quattro vigili del fuoco sono rimasti sull’autoscala, come a fare da guardia per l’ultimo viaggio dello sfortunato amico e collega. Venti minuti di profondo silenzio, dove un fiume di gente ha inondato le strade di Limite.

LEGGI ANCHE: Morto un Vigile del Fuoco, Daniele aveva 43 anni: «Addio a un esempio di coraggio»

Una volta arrivati nella piazza della chiesa i colleghi hanno preso in spalla il feretro e lo hanno portato dinanzi all’altare, dove il parroco Franco Sbrilli ha dato inizio alla cerimonia. In prima fila la moglie Simona, il figlio, i genitori Teresa e Graziano. Tutt’attorno tantissimi vigili del fuoco in divisa, i volontari e centinaia di persone che avevano conosciuto (e apprezzato) Daniele, ricordato così dal parroco: «Durante la preghiera abbiamo sentito che è preziosa agli occhi di Dio la morte dei giusti; Daniele era uno di quelli, era un giusto. Quando sabato è tornato a casa per l’ultima volta, sulla porta di casa c’erano i suoi familiari ma che c’era anche nostro Signore, che gli ha aperto le porte del regno di Dio».

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteApre il nuovo Mc Donald’s e assume venti persone
Prossimo articoloMultinazionale cerca duecento magazzinieri: come candidarsi