Quando l’autovelox è nel senso opposto il verbale può essere contestato

perché difettando l’adozione di uno specifico provvedimento, il verbale di contestazione differita della violazione prevista all’articolo 142 del Codice della Strada è affetto da illegittimità derivata”.

Nel caso specifico un cittadino aveva fatto ricorso per un verbale da parte del comene di Macchia d’Isernia. Il giudice di pace gli aveva dato ragione: la multa era stata elevata con autovelox su un lato diverso da quello specificato in sede di ordinanza prefettizia