Autovelox nascosto, la multa è valida? Ecco la verità

Del resto, come afferma il codice della strada (articolo 142, comma 6 bis) le postazioni di controllo “per il rilevamento della velocità devono essere preventivamente segnalate e ben visibili, ricorrendo all’impiego di cartelli o di dispositivi di segnalazione luminosi, conformemente alle norme stabilite nel regolamento di esecuzione del presente codice” ma tali requisiti – segnalazione e visibilità – “devono riferirsi non alla postazione dell’autovelox” aggiunge il sito di informazione legale, “quanto piuttosto alla sua presenza nei pressi della sede stradale”.

Il Messaggero