Condividi

Avena. La colazione è il pasto più importante della giornata. Ci fornisce l’energia necessaria per affrontare le attività quotidiane con il buonumore.

Ma molti non sanno che il miglior modo per iniziare la giornata è mangiare cibi a base d’avena. L’avena fornisce tanta energia e previene problemi cardiovascolari.

Avena: proprietà nutrizionali I chicchi d’avena, come abbiamo visto presentano una serie di minerali e vitamine che la rendono preziosa per la nostra salute.

Inoltre, ha un indice glicemico basso, e questo la rende adatta anche all’alimentazione dei diabetici.

 

 

Vediamo quali sono gli elementi più abbondanti nell’avena e le loro proprietà.

Fosforo: il fosforo è contenuto nell’avena in grandi quantità, ben 523 mg. Esso è importante per la memoria e per i processi di riparazione cellulare. Nel nostro organismo lo troviamo in ossa e denti, in particolare nella loro frazione minerale, e nella struttura di molti enzimi. Interviene anche nella regolazione del pH;

Potassio: il potassio è il minerale deputato per eccellenza alla riduzione della pressione arteriosa, contrastando l’azione del sodio e prevenendo la ritenzione idrica in quanto stimola l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Partecipa alla regolazione del pH e della trasmissione degli impulsi nervosi;

Ferro: questo minerale è parte integrante dell’emoglobina, la proteina deputata al trasporto dell’ossigeno nell’organismo. Esso regola anche i livelli di alcuni neurotrasmettitori. Una sua carenza provoca anemia, depressione e stanchezza;

Vitamina B1: grazie al contenuto di tiamina, il consumo di avena è in grado di regolare il metabolismo energetico, favorendo l’utilizzazione dei nutrienti. La tiamina interviene anche nei processi del sistema nervoso, del sistema muscolare e del cuore;

Vitamina B5: questa vitamina è chiamata acido pantotenico e interviene nei processi di crescita e di sviluppo. Essa è il precursore del coenzima A, il quale partecipa alla sintesi di carboidrati, grassi e proteine;

Folati: i folati sono delle provitamine che nel nostro organismo vengono convertiti in acido folico, essenziale per alcuni processi vitali quali la crescita, le riproduzione e le funzioni del sistema nervoso. Infatti, in gravidanza, una sua carenza comporta gravi malformazioni fetali;

 

Betaglucani: i betaglucani sono fibre vegetali solubili in grado di ridurre i livelli di colesterolo totale del 5 % e quelli di colesterolo cattivo del 7 %, come dimostrano vari studi.

Ma l’avena ha molte altre proprietà, ecco 10 motivi per cui dovreste mangiarla tutti i giorni

1. Regola i livelli di zucchero nel sangue

L’avena è ricca di fibre, chiamate beta glucani, che aiutano ad abbassare il colesterolo e a regolare il livello di zuccheri nel sangue. L’avena è un cibo indicato soprattutto ai diabetici che devono fare particolare attenzione agli zuccheri, scrive il sito web

2. Previene il cancro

Secondo Cibi che guariscono , alcuni studi americani hanno dimostrato che l’avena contiene sostanze fitochimiche che riducono il rischio di cancro al seno o al colon.

3. La perdita di peso

Secondo Vivere più sani, l’avena aiuta a perdere peso se presa a stomaco vuoto – ad esempio a colazione.

4. Fornisce energia

L’avena contiene carboidrati complessi che forniscono energia per molte ore. È ottima sia per chi pratica sport o attività simili, scrive La Stampa.

5. Previene le malattie cardiovascolari

Secondo uno studio riportato da Scienza e Salute, l’avena riduce del 9% il rischio di morire di malattie cardiovascolari.

 

6. Fornisce proteine

Una porzione di avena, circa otto cucchiai di avena, fornisce il 15% del fabbisogno quotidiano di proteine, scrive La Stampa.

7. Stimola la tiroide

L’avena contiene lo iodio che contribuisce a un normale funzionamento della tiroide, la ghiandola che regola gli ormoni e influenza il metabolismo, scrive Viverepiùsani.

8. Favorisce la digestione

L’avena è ricca di fibre che favoriscono un maggiore senso di sazietà e prevengono la costipazione. Secondo il blog di Giallozafferano, l’avena aiuta a combattere la cattiva digestione

9. Previene l’osteoporosi

Secondo Vivere più sani, l’avena aiuta a prevenire l’osteoporosi perchè contiene tanto calcio. Se ne consiglia l’assunzione soprattutto ai bambini!

Articolo precedenteCarcere a ferro e fuoco, rivolta dei detenuti in corso
Prossimo articoloRiaprire agli ausiliari per Carabinieri e Polizia. Commissariati, stazioni e battaglioni con poco personale

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.