Usa, 17enne non riceve nessun invito per il ballo di fine anno: la accompagna il nonno

Non essere invitate da nessuno al ballo della scuola: è quello di cui hanno paura tutte le ragazze quando si avvicina la fine dell’anno. A Kaylah, una 17enne originaria della California, negli Stati Uniti, è successo proprio così: nonostante i suoi lunghi capelli neri, gli occhi grandi e una bellezza genuina nessun ragazzo si è fatto avanti. Così, per non lasciarla sola, il nonno 67enne Alvin Hackett si è offerto di accompagnarla.

La ragazza – racconta l’articolo di tgcom24 – ha documentato tutto attraverso il suo profilo Twitter, mostrando anche le foto che ritraggono lei e il nonno ben vestiti e pronti per la festa. Kaylah ha sfoggiato un abito lungo con un mantello lucido rosa e blu, il nonno ha scelto un abito elegante perfettamente abbianto con i colori indossati dalla nipote. Il post ha avuto oltre 105 mila like e in molti sono rimasti colpiti e commossi dal gesto del 67enne.

Sfortunatamente il nonno non ha potuto partecipare realmente al ballo di fine anno perchè la scuola ha imposto un limite massimo di 21 anni per i partecipanti, ma è rimasto in giro per fare foto con la nipote e con i suoi compagni. “I miei amici sono rimasti colpiti da quello che ha fatto mio nonno per me”, ha raccontato Kaylah, “era difficile trovare un appuntamento per il ballo dato che sono da poco in quella scuola e conosco pochi ragazzi. Ma è stata lo stesso una bellissima serata. Tutti facevano foto a noi, è stato davvero emozionante. E’ un ricordo che porterò con me tutta la vita”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche