Condividi

Quattordicenne trovato morto in casa in una pozza di sangue

Tragedia in casa a Salgareda, in provincia di Treviso.

Un ragazzo di 14 anni, P.P., è stato ritrovato morto in una pozza di sangue nella sua cameretta.

A trovarlo ieri sera prima dopo le 20 è stato il fratellino, che chiamato subito la madre, anche lei i casa.

La donna ha allertato i soccorsi ma quando sono arrivate le ambulanze per il 14enne ormai non c’era niente da fare.

Il decesso potrebbe essere stato causato da un malore improvviso, ma gli inquirenti non escludono anche altre ipotesi.

Nelle prossime ore verrà eseguita l’autopsia sul corpo del ragazzo, mentre sul caso indagano i carabinieri.

Nella palazzina in cui risiede la famiglia del ragazzo sono accorsi durante tutta la notte amici e conoscenti, per portare il loro conforto ai familiari, sotto shock per l’accaduto.

Lo riporta Today

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMaria De Filippi, la scena straziante a C'è posta per te: Giorgia scoppia in lacrime
Prossimo articoloBurian è arrivato, gelo siberiano e allerta neve in tutta Italia: la settimana sarà nera