Condividi

Banche. Attenzione, da oggi il conto corrente è obbligatorio: come e cosa fare

E’ quanto prevede il decreto del 23 luglio 2014, approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri, in attuazione di una direttiva Ue. Potrà essere usato per operazioni semplici come i bonifici e sarà dotato di bancomat

Tutte le banche dovranno mettere a disposizione un conto corrente “base” che permetta di fare operazioni semplice come i bonifici, dotato di bancomat e con un canone “ragionevole”, mentre sarà completamente gratuito per i meno abbienti.

E’ quanto prevede il decreto, approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri, in attuazione della direttiva 2014/52/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 luglio 2014, come spiega AdnKronos. Questo nuovo conto corrente, come stabilisce la convenzione firmata tra Abi, Poste e Bankitalia, sarà gratuito per chi ha un Isee sotto gli 8mila euro e più basso dei 18mila per i pensionati.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTerremoto in centro Italia, avvertita nuova scossa, gente in strada e paura nelle scuole
Prossimo articoloPensioni "conguagli impazziti", occhio a questa voce: la precisazione dell'INPS