Benefattore anonimo paga l’albergo a 70 clochard per via del troppo freddo

A questo punto il Corpo dei vigili del fuoco di Chicago ha rimosso anche tutti gli altri serbatoio perché rappresentavano un rischio e ci si è trovati davanti a una grossa difficoltà. Poi improvvisamente la notizia da un albergo vicino: un anonimo ha pagato una stanza a tutti per una intera settimana.

In città e nelle altre zone colpite dal freddo polare, riporta Fanpage,  sono però centinaia i centri di accoglienza allestiti in edifici pubblici come biblioteche e uffici per dare un posto caldo a chi ne ha bisogno.

“Abbiamo a che fare evidentemente con un freddo senza precedenti”, ha detto il sindaco di Chicago, il democratico Rahm Emanuel, sottolineando che queste temperature “mettono in pericolo le vite e dobbiamo agire di conseguenza”.

Del resto la città ha fatto registrare temperature anche di -30 gradi tanto che gli addetti delle ferrovie hanno dato fuoco ai binari per evitarne il congelamento. Ora l’ondata di freddo si sta spostando verso la costa est dove già si prevedono altrettanti disagi

.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche