Condividi

Via slot machine e gratta e vinci, spazio al biliardino: l’idea è della titolare di un bar che ha scelto di contribuire a suo modo alla lotta alle dipendendenze del gioco d’azzardo ed è raccontata dal quotidiano Leggo.it come di seguito.

“Al Meryang di Alberobello i clienti ora possono divertirsi in modo sano grazie perché «non ne potevo più – spiegano i titolari sui social – di vedere amici e clienti bruciarsi lo stipendio, così abbiamo detto basta: meglio guadagnare qualcosa in meno ma proporre un divertimento positivo per i ragazzi». Merycarmen Tedeschi, titolare del bar, ha spiegato la sua scelta: «Quando ho aperto ho pensato di mettere slot e gratta e vinci per avviare l’attività ma dopo poco tempo ho cambiato idea perché non mi piaceva che nel mio locale ci fosse questo tipo di gioco. Allora mi è venuta l’idea di sostituire le macchinette con un biliardino e devo dire che l’iniziativa è stata subito accolta con successo».

L’iniziativa non è passata inosservata, e la giovane Merycarmen ha ricevuto anche il plauso dell’amministrazione comunale attraverso le parole dell’assessore ai Servizi Sociali Anna Piepoli: «questo suo straordinario gesto – ha detto – le fa onore e conferma la volontà di questa Comunità di dimostrarsi unita contro la problematica del gioco d’azzardo patologico. A dicembre abbiamo organizzato un convegno sul tema e non abbasseremo la guardia invitando sempre i cittadini ad aprire gli occhi su questa dipendenza».”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"60mila aggressioni a poliziotti e carabinieri, ma per i giornali i cattivi sono loro"
Prossimo articoloSalvini, sì al grembiule obbligatorio a scuola: "Così tutti i bambini saranno uguali"