Condividi

Bimba in pericolo di vita: per salvarla si alzano gli aerei dell’Aeronautica Militare

Un Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare ha effettuato nella notte del 5 maggio un trasporto sanitario dall’aeroporto di Reggio Calabria a quello di Ciampino, a favore di una bimba di 8 anni che necessitava di essere trasferita d’urgenza presso l’Ospedale Bambino Gesù di Roma.

Il trasporto della piccola paziente, dei suoi genitori e di un’equipe medica al suo seguito è stato richiesto dalla Prefettura di Reggio Calabria.

 

La richiesta di supporto è pervenuta dalla Prefettura di Reggio Calabria alla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare

che ha tra i propri compiti quello di organizzare e gestire – in coordinamento con Prefetture, Ospedali e Presidenza del Consiglio dei Ministri – questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale, isole incluse.

Equipaggi e velivoli da trasporto dell’Aeronautica Militare sono pronti giorno e notte per assicurare, laddove richiesto e ritenuto necessario per motivi di urgenza, il trasporto sanitario di persone in imminente pericolo di vita.

Sono migliaia ogni anno le ore di volo effettuate dai velivoli del 31° Stormo di Ciampino, dal 14° Stormo di Pratica di Mare e dalla 46^ Brigata Aerea di Pisa, assetti sempre in prima linea in caso di emergenza.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSanremo, sarà Baglioni bis: "Ma a super Claudio non bastano 650mila euro"
Prossimo articoloPaola, papà si schianta con l'auto contro il muro: il figlio Marco sbalzato dal finestrino, morto a 3 anni