La madre è ubriaca, bimbo di 9 anni chiama il 112: «Aiutatemi a tornare a casa»

La madre è ubriaca, bimbo di 9 anni chiama il 112: «Aiutatemi a tornare a casa»

Il piccolo ha telefonato al numero unico di emergenza venerdì notte da piazza della Commenda: la madre, una donna di 37 anni, era accasciata in strada quasi priva di conoscenza

Abbandonato a se stesso di notte in centro storico, con la madre incapace di prendersi cura di lui e riportarlo a casa perché ubriaca. E così un bambino di 9 anni ha deciso di prendere in mano la situazione chiedendo aiuto al 112.

Tutto è successo venerdì sera in piazza della Commenda: sono quasi le 23.30 quando al centralino del numero unico di emergenza arriva la chiamata di un bambino che, spaventato, chiede se «qualcuno può aiutarci, perché dobbiamo tornare a casa e mia madre non sta bene, non ce la fa».

La chiamata è stata subito girata alla centrale operativa della polizia, che ha iniziato a rivolgere al piccolo una serie di domande, dall’età alla zona in cui si trova a, sopratutto, le sue condizioni di salute.