Casalpusterlengo, bimbo di tre anni precipita dal balcone di casa e perde la vita

Un tragico incidente: non ci sono altre ipotesi dopo i primi accertamenti dei carabinieri per la morte di un bambino di 3 anni, figlio di una coppia di origine africana, caduto dal balcone della sua abitazione a Casalpusterlengo (Lodi).

La madre si trovava in casa impegnata in faccende domestiche quando il bimbo è uscito sul balcone. Quando la madre lo ha chiamato, non ricevendo risposta, ha scoperto quanto accaduto.​

È morto il bimbo di 3 anni precipitato dal balcone di una palazzina a Casalpusterlengo, in provincia di Lodi. Le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi.

Il bambino, nell’impatto, dopo un volo di oltre una decina di metri, ha riportato un “trauma cranico importante”.

La madre del bambino si trovava in casa impegnata in faccende domestiche. Il bambino sarebbe riuscito ad arrampicarsi su qualcosa, ancora da individuare, sporgendosi per poi perdere l’equilibrio e precipitando.

L’episodio è avvenuto nella mattinata di ieri.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche