Bimbo di un anno ucciso in una sparatoria : ferita la mamma 22enne

Ancora violenze e sangue nelle strade americane. Un bimbo di un anno è stato ucciso e sua madre è rimasta ferita in una sparatoria a Chicago. Secondo quanto ha dichiarato la polizia, la donna, 22enne, stava rientrando a casa sabato pomeriggio, quando l’assalitore si è fermato vicino alla sua auto e ha sparato otto colpi, raggiungendo il piccolo al petto e sfiorando la testa della madre.

“Succede troppo spesso”, ha detto ai giornalisti il capo delle operazioni di polizia di Chicago, Fred Waller, vicino al luogo in cui è si è consumata la tragedia, nel Sud della città. “Quando finirà questo? Quando diremo è troppo?”, si è domandato l’ufficiale.

Il fatto è avvenuto una settimana dopo l’uccisione di Mekhi James, un bimbo di tre anni, morto in circostanze simili mentre viaggiava in auto con suo padre nella parte ovest della città. “Cattureremo la persona che ha ucciso quel bambino di tre anni. Prenderemo la persona che ha ucciso questo bambino”, ha assicurato Waller. La sindaca di Chicago, Lori Lightfoot, e il sovrintendente della polizia, David Brown, hanno chiesto ai residenti di farsi avanti, se in possesso di elementi utili per le indagini. “Siamo tutti oltraggiati dalla violenza a cui assistiamo nella nostra città. Questo bambino, e tutti i nostri residenti, meritano di meglio”, ha dichiarato Brown. Finora sono stati effettuati arresti e la polizia continua a indagare su entrambi i casi.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche