Bimbo di sei anni salvato dai carabinieri con massaggio cardiaco

Hanno soccorso un bimbo di sei anni che nella sua casa di Bagheria era stato colto da malore ed era svenuto e con il loro intervento gli salvano la vita.

I carabinieri della stazione di Bagheria, racconta il quotidiano repubblica.it, sono intervenuti in un’abitazione del centro, dove era stato segnalato al 112 un bambino privo di conoscenza.

“Appena arrivati i militari constatavano che il piccolo di soli 6 anni era disteso sul letto, privo di sensi, in arresto respiratorio e senza segni di pulsazioni, motivo per il quale procedevano ad effettuare le manovre di rianimazione, disostruendo il cavo orale a seguito dello scivolamento della lingua e praticando il massaggio cardiaco”.

“In pochi attimi – spiegano i Carabinieri in una nota – il bambino riprendeva conoscenza e all’arrivo dei sanitari del 118 appariva in buone condizioni di salute. I medici, precauzionalmente, lo hanno trasportato in ambulanza presso l’ospedale specializzato pediatrico “Di Cristina” di Palermo, e lo hanno ricoverato in osservazione scongiurando il rischio vita”.

Il piccolo, salvato, ha fatto una foto ricordo con i suoi due salvatori, i quali gli hanno regalato un modellino di “gazzella”.