Condividi

SOS1307141Bologna, 11 settembre 2013 – Una bisca clandestina è stata scoperta dalla Finanza a Bologna in 24 controlli per contrastare il fenomeno delle scommesse illegali, che hanno portato complessivamente alla denuncia di 16 persone, e al sequestro di 3 esercizi e 123 apparecchi informatici. Un circolo culturale in zona Savena era a tutti gli effetti destinato solo al gioco d’azzardo.

Dentro c’era anche un’applicazione informatica che riproduceva una corsa virtuale di cani e un pos-bancomat per il pagamento delle puntate.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePer mina in reti da pesca, evacuato porto Rimini
Prossimo articoloAttenzione alle truffe: deruba anziani coniugi con 'trucco'