Bisceglie, spari contro una pattuglia dei carabinieri: fermato un ragazzo di 20 anni

Un giovane ha sparato, senza ferire alcuno, contro carabinieri in borghese che lo stavano sottoponendo ad un controllo ieri sera nei pressi del mercato ittico di Bisceglie. Il giovane è poi fuggito ma è stato identificato e fermato dai militari alcune ore dopo. Il giovane era nei pressi del mercato ittico a non molta distanza dal centro storico ed i carabinieri erano intervenuti dopo che alcuni cittadini avevano segnalato al 112 la presenza del giovane armato in giro per la città. Alla vista dei militari l’uomo ha sparato ed è fuggito.

Il 13 aprile scorso un episodio analogo, finito tragicamente con la morte del maresciallo dei carabinieri Vincenzo Di Gennaro e il ferimento di un commilitone, si è verificato a Cagnano Varano, nel foggiano, dove un pregiudicato poi arrestato sparò contro i militari intervenuti per un controllo.

“Esprimiamo solidarietà e vicinanza all’Arma dei Carabinieri e ai militari della Tenenza di Bisceglie per quanto accaduto. Il grave episodio conferma ancora una volta l’impegno costante e la dedizione delle Forze dell’ordine nel contrasto alla malavita e nella tutela della nostra sicurezza”, commenta il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche