Blitz dei Carabinieri al campo nomadi: scoperto un vero e proprio ‘tesoretto’

Reggio Emilia, blitz nel campo nomadi: trovate armi, droga e soldi falsi

Un vero tesoro quello scoperto dai Carabinieri a Reggio Emilia

Migliaia di euro falsi, armi, e droga: è questo il risultato di un sequestro dei Carabinieri nel campo nomadi di via Antonio Da Genova a Reggio Emilia

Sono inoltre state arrestate due persone ed altre due denunciate

REGGIO EMILIA. Più di 1 kg di cocaina (1,2 per l’esattezza), hashish e circa 2.000 falsi, in tagli da 50 euro
Ma ancora, un fucile senza matricola. E’ questo il ‘tesoro’ dei Nomadi sequestrato nel loro campo in Via Antonio da Genova nella giornata di oggi

Al blitz nel campo hanno partecipato circa 30 Carabinieri e si è concluso con l’arresto di due persone ed altre due denunciate

In arresto R.R., 27enne di Bondeno e A.L., 43enne nuorese entrambi residenti nel campo

Al più giovane inoltre i militari hanno trovato un fucile moschetto senza matricola e al 43enne hashish, cocaina e un bilancino di precisione.

 

Infine sono state denunciate altre due persone residenti nello stesso campo

un 19enne nativo di Reggio Emilia denunciato per il possesso di banconote false per circa 1.850euro ed un 48enne originario di Rovigo per la detenzione ai fini di spaccio di 26gramnmi di hashish

Sequestrati inoltre 5.000 euro in contanti ritenuti provento dell’illecita attività

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche