Condividi

E’ andato in stazione ed ha aspettato un treno e ci si è gettato sotto

E’ accaduto domenica in una giornata soleggiata, a montagnana (Padova)

Il ragazzo ha deciso di togliersi la vita a Borgo Veneto poco distante da un passaggio a livello: a lanciarsi sui binari davanti a un treno in corsa

il Regionale Mantova-Monselice, è stato un giovane appena maggiorenne che abitava a Megliadino San Vitale nella bassa padovana, a poca distanza dal luogo della tragedia.

Nessun messaggio di addio, nessun biglietto, nessun atteggiamento che lasciasse intuire i suoi propositi anche se da poche ore avea saputo della bocciatura alla quarta nell’istituto supeiore della provincia di Rovigo che frequentava.

La famiglia l’aveva salutato augurandogli buona giornata non si aspettava nulla di tutto ciò.

L’intera comunità in cui viveva il ragazzo è sotto choc. Il diciottenne era molto attivo nell’associazionismo locale. Martedì sera organizzata una fiaccolata in sua memoria.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAquarius, l'accoglienza a Valencia: "Benvenuti a casa vostra"
Prossimo articoloDopo aver incassato per giorni insulti da Saviano, Balotelli e Boldrini, adesso Matteo Salvini risponde: pubblica umiliazione in piazza