Condividi

Bolzano – Poche ore fa abbiamo segnalato una notizia diffusa da numerosi giornali secondo i quali a Bolzano, una adolescente sarebbe stata aggredita e violentata mentre rientrava a casa da scuola. La giovane, una 15enne del luogo, sarebbe stata aggredita sessualmente lungo il fiume Isarco, nei pressi delle passeggiate. La zona era percorsa ogni giorno dalla ragazza. Secondo alcune testimonianze, in zona, non sarebbe il primo episodio (l’ultimo risalente a un paio di anni fa)

La ragazza è stata immediatamente soccorsa da un passante allertato dai lamenti, erano da poco passate le due del pomeriggio. Secondo alcune ricostruzioni, sarebbe stata spintonata e gettata tra i cespugli e secondo alcuni elementi forniti, ad aggredire l’adolescente sarebbero stati due uomini di origine africana, uno dei due con i capelli rasta (questo l’avrebbe colpita al volto) mentre il secondo l’avrebbe trascinata in un posto più nascosto. Secondo quanto riportato da repubblica.it gli uomini della Polizia avrebbero diffuso le foto segnaletiche di due ragazzi attorno ai 25 anni. Nel frattempo, in seguito alle indagini coordinate dal dirigente Giuseppe Tricarico, sarebbe stato isolato il dna.

Proprio pochi di pochi minuti fa è la notizia, sempre da repubblica.it, che la squadra Mobile (che sta lavorando con tutte le forze a disposizione) avrebbe fermato e poi rilasciato due giovani verso i quali non ci sarebbe stato alcun riscontro nella vicenda

 

Il Fatto Quotidiano invece si spinge un po’ più in la “le indagini della polizia si concentrano sull’ambiente delle confraternite nigeriane che da un paio di anni si sono insediate nel capoluogo dell’Alto Adige” – LEGGI ANCHE: Bolzano, 14enne stuprata mentre torna da scuola: è caccia a due giovani. A Taranto arrestato un cittadino cingalese per violenza su una bimba di 10

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLewiston. è tornato a camminare Josh Rigney, il poliziotto ferito de un 36enne pregiudicato
Prossimo articolo"Rischio tsunami sul litorale romano" forze armate in campo, attiva joint task Force di Esercito e Arma dei Carabinieri per una esercitazione dimostrativa

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.