Bonus coronavirus, dopo 600 euro in arrivo altre due mensilità: importo in aumento

Diversi provvedimenti sono allo studio per governo per fronteggiare l’emergenza legata al coronavirus in Italia.

Con il decreto aprile si metterà in campo un aumento dell’importo dell’indennità per i lavoratori autonomi per altre due mensilità dopo quella di marzo.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo, Stefano Patuanelli al Question time sottolineando che nel decreto per la liquidità delle imprese saranno stanziati “non meno di 12 miliardi”. Si lavora anche a misure sugli affitti e sulle bollette.

“Pensiamo a un raddoppio della mensilità e un aumento dell’indennizzo”

Il governo, spiega il quotidiano Leggo, pensa di inserire nel decreto Aprile «una misura di ristoro diretto» per le piccole imprese srl con meno di 10 dipendenti. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli in un Question time ricordando che la misura di 600 euro riguarda le persone fisiche, gli autonomi. «Ci sono imprese che non sono comprese – ha detto – penso alle srl. Per le imprese con meno di 10 dipendenti stiamo lavorando a una misura di ristoro diretto che potrà garantire liquidità diretta e non a prestito».

Il governo sta studiando, assieme alla possibilità di raddoppiare le mensilità e di aumentare l’importo del bonus autonomi da 600 euro, anche altri interventi. A cominciare dall’alleggerimento delle bollette fino agli affitti.

Nei prossimi giorni, le novità.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche