Condividi

Botte nel carcere di Marassi: due poliziotti feriti, lingua mozzata per un detenuto

Genova. “Scene da brivido, quest’oggi al carcere genovese di Marassi. Verso le ore 9.15 tre detenuti, uno albanese e due magrebini, si sono affrontati al Campo Sportivo e solo l’immediato e professionale intervento della Polizia Penitenziaria ha evitato il peggio, limitando la conta dei feriti. La peggio per i poliziotti, che hanno impedito che il tutto sfociasse in una mega rissa e ora sono al San Martino di Genova, così come i tre detenuti, di cui uno dei tre sembra aver subito danni alla lingua (gli mancherebbe un pezzo )”.

A darne notizia è Fabio Pagani, segretario regionale della Uilpa Polizia Penitenziaria. “Ormai gli eventi critici dall’inizio dell’anno non si contano più a Marassi, che si conferma uno degli istituti penitenziari più caldi, come nel resto del Paese. E’ assolutamente necessario che il Governo assuma misure straordinarie rifuggendo dall’idea che l’emergenza penitenziaria sia superata semplicemente con la ‘favoletta’ dei tre metri quadri garantiti a ciascun detenuto”, prosegue il sindacalista.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteInsegue sospetti jihadisti sui tetti: ferito giovane finanziere
Prossimo articoloVIDEO: TASSISTA DISTRUGGE AUTO IN SOSTA.