Brasile. Tenta il furto, la cassiera spara: ladro ucciso durante una rapina in negozio

Un ladro tenta la rapina ma gli va male e viene ucciso dalla cassiera, succede in Brasile, nella zona sud del paese, nello Stato di Santa Caterina. L’episodio ha avuto luogo all’interno di un negozio nel centro commerciale di Blumenau L’episodio sta facendo il giro del web anche grazie ad un video, è il filmato dell telecamere di sicurezza interna al negozio. Nelle immagini si vede il ladro entrare nel negozio. Il ladro prende alle spalle un dipendente e, puntandogli la pistola alla schiena lo fa sdraiare per terra. Ad un certo punto la dipendente del negozio impugna l’arma e spara colpendolo sulla schiena.

Qui, come riportato da Il Messaggero, il criminale ha aggredito un dipendente, puntandogli il ferro addosso e facendolo sdraiare per terra. Il ladro, però, non ha fatto i conti con la cassiera che furtivamente e da dietro il bancone ha impugnato una carabina e ha fatto fuoco: la donna ha colpito l’aggressore alla schiena, ferendolo a morte. Il rapinatore è crollato a terra ed è spirato poco dopo sul pavimento del piccolo supermercato.

Secondo quanto affermato dalle forze di polizia locali, la vittima aveva precedenti per altre rapine. Il tenente che ha seguito il caso ha sostenuto la legittima difesa ai sensi della legge brasiliana.