Condividi

Un uomo ha tentato di uccidere a martellate la moglie e la figlia. È accaduto a Coccaglio, in provincia di Brescia. L’uomo, 59enne, è stato arrestato dai carabinieri. Nel garage aveva anche alcune taniche di benzina che non si esclude volesse utilizzare per incendiare la casa. La moglie di 51 anni e la figlia di 21 hanno riportato ferite lievi e sono state trasportate in ospedale. A lanciare l’allarme è stato il figlio della coppia che abita al piano di sotto.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa richiesta di Salvini ai prefetti: "Censimento dei campi nomadi in Italia"
Prossimo articoloRagusa, arrestato il conducente dell'auto che ha ucciso la giovane mamma: era sotto effetto di un mix di droghe

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.