Condividi

Una bella storia ci arriva dal NewJersey raccontata dall’huffington post che riprende un messaggio apparso su twitter.  La storia di una donna in difficoltà e un gesto stupendo di alcuni ragazzi per aiutarla

La donna, Natalie Blair, bisognosa di dialisi, avrebbe rischiato di rimanere bloccata in casa e non poter accedere alle cure necessarie a causa di una forte nevicata. Per lei ci hanno presato due fratelli, Patrick e Brian, come racconta il sito dell’HuffPost

I fratelli Brian e Patrick Lanigan si sono resi protagonisti, da buoni vicini di casa, di un nobile gesto. I due hanno spalato la neve del vialetto della loro vicina alle quattro e mezza di notte. A causa dell’intensa nevicata che ha colpito il New Jersey, la vicina, di nome Natalie Blair, avrebbe avuto difficoltà a uscire dalla propria abitazione per recarsi al centro dialisi e le conseguenze sarebbero potute essere pericolose.

Non è la prima volta in cui Brian si rende protagonista di un gesto simile. Già in precedenza aveva ripulito il vialetto della vicina, ma questa volta ha dovuto puntare la sveglia alle 4:30 di notte per la sua buona azione. Il giovane, dovendosi recare a lavoro, ha avuto a disposizione solo la nottata per questa missione solidale.

Per riuscire nell’impresa i due fratelli hanno chiesto aiuto a i compagni di scuola di Patrick che in piena notte si sono fatti trovare pronti. Con la collaborazione di tutti ci sono voluti solo 30 minuti. Patrick e i suoi compagni, approfittando dell’orario scolastico ridotto a causa della bufera di neve, hanno potuto riposare prima di andare a lezione.”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteManuel Bortuzzo torna in piscina un mese dopo lʼaggressione: "Lʼacqua è la mia vita"
Prossimo articoloCamilla Scaletti, scomparsa da Codiponte è stata ritrovata. Il messaggio su Facebook "Sono viva e sto bene"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.