Condividi

Un grave incidente ha coinvolto stamattina un autobus tedesco pieno di studenti partito da Colonia e diretto ad Assisi. Il mezzo si è schiantato contro il pilone della segnaletica che precede la galleria del dosso di Taverne all’altezza di Sigirino, in Svizzera, e il bilancio è di una vittima, una donna di 26 anni che insieme a due preti accompagnava la comitiva nella città umbra. A bordo del pullman vi erano 25 persone, tra cui giovani tra i 16 e i 23 anni studenti di un liceo cattolico; oltre ai ragazzi, due preti, la donna deceduta e due autisti. Il bilancio del terribile incidente è al momento di tredici passeggeri rimasti feriti, due dei quali versano in gravi condizioni (un passeggero e l’autista) mentre altri non in modo preoccupante.

Undici persone, invece, sono uscite miracolosamente indenni dallo schianto. La comitiva era partita attorno alle 22 di ieri, sabato 13 ottobre, dalla Germania verso Assisi per un pellegrinaggio. Il gruppo avrebbe passato diversi giorni in Italia. Ci vorrà invece tempo per determinare le cause che hanno portato a questa tragedia. Il pullman tedesco, infatti, si è schiantato “a velocità sostenuta” contro il pilone della segnaletica. Toccherà ora all’inchiesta far luce sui motivi.

L’incidente e la conseguente chiusura per sei ore dell’A2 tra Rivera e Lugano Nord hanno  provocato grossi disagi al traffico, che è tornato alla normalità a metà pomeriggio.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTumore alla prostata, arriva anche in Italia una nuova chirurgia laser
Prossimo articoloRovigo, getta il cane dal finestrino dell'auto in corsa, poi lo uccide: condannato