Condividi

Sulla pagina Facebook del Comune di Busalla è apparso un messaggio del sindaco, Loris Maieron, che mette in guardia i cittadini contro le truffe.

«Si raccomanda di prestare la massima attenzione – si legge nel post – qualora si presentassero presso le vostre abitazioni persone che si spacciano per carabinieri in borghese, dotati anche di falso cartellino identificativo, per chiedere informazioni sulla presenza in casa di persone o beni e su dotazioni di sicurezza (quali sistemi d’allarme, cassaforti, ecc…). Non fornire alcuna informazione e avvisare subito telefonicamente le forze dell’ordine al 112», conclude il messaggio.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePresentato il "ddl Tonelli": maggiore tutela per le vittime del dovere
Prossimo articoloPolizia, il divieto di Gabrielli agli agenti di Polizia: vietato l'acquisto di equipaggiamento in proprio

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.