Condividi

I buonisti con i clandestini: scatta la caccia al poliziotto

«Un funzionario di polizia, all’interno della stazione di Ventimiglia, strattona un ragazzo dalla pelle scura e gli urla: vai al tuo paese, vai in Africa, torna al tuo paese, “torna nel Burundi”, fuori dai coglioni.

toni, il linguaggio utilizzato e l’atteggiamento del funzionario di polizia sono indice del clima di costante ostilità che circonda i migranti in transito per la città di frontiera». A raccontare in questo modo (fazioso e impreciso) la scena del «funzionario di polizia che strattona un ragazzo dalla pelle scura» (ormai anche «migrante» è termine bandito dal dizionario buonista), è un’associazione, «Progetto20k», che si descrive come «un gruppo di donne e uomini che credono nel diritto alla libera circolazione per ogni essere umano», e come foto profilo ha l’immagine di un immigrato africano seduto su un muretto di fronte al mare.

Insomma un gruppo politicamente ideologizzato che sostiene il diritto agli sbarchi e offre aiuto ai migranti che invadono Ventimiglia, città allo stremo, con centinaia di clandestini che dormono nel greto del fiume Roia per sfuggire all’identificazione e poi varcare il confine con la Francia.

Nel video pubblicato dall’associazione pro-sbarchi si vedono due poliziotti che fermano un immigrato alla stazione di Ventimiglia, con due militari presenti a pochi metri. Il telefonino dell’attivista che riprende la scena si avvicina dopo che lo scambio è già iniziato, quindi non si conosce la premessa, ma solo quello che accade da quel momento. Ed è questo: il poliziotto dice al ragazzo africano – con jeans, zainetto e cappellino da baseball – «non ci puoi stare qua, non ci devi venire qui!».

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteQueste persone adottano un cane prima di vederlo – ora guardate la loro reazione quando si apre la porta
Prossimo articoloInizi da 20 secondi il primo giorno e ne fai 240 l’ultimo. Fai questo esercizio per 28 giorni e avrai un nuovo corpo