Cade e si fa un taglio, dopo qualche giorno si sveglia così

CADE E SI FA UN TAGLIETTO NEL SOPRACCIGLIO, MA DOPO QUALCHE GIORNO VA IN COMA: ECCO COSA È SUCCESSO

Sembrava un taglio sul sopracciglio come tanti altri, ma la ferita si è infettata e ha rischiato di uccidere una mamma di tre bambini. Donna Corden, da Leeds, è scivolata mentre era in cucina e ha sbattuto il sopracciglio sopra i fornelli lo scorso gennaio, la donna ha medicato la ferita come tante altre volte ma con il passare del tempo ha notato che la sua condizione peggiorava fino a quando non le è stata diagnosticata una fascite necrotica.

Donna è andata anche in coma, per 4 giorni ha lottato tra la vita e la morte mentre il semplice taglio le aveva infettato tutta la parte destra del suo viso deformandole la faccia. In questi mesi è stata sottoposta a cure molto aggressive e i medici stanno facendole degli impianti per farle tornare il volto come era in precedenza: «Mai avrei pensato che da un semplice taglio potesse scaturire tutto questo», ha dichiarato la donna al Sun, «dopo la caduta mi sono medicata, mi sono stati messi dei punti, ma mai avrei pensato una cosa simle». 

La fascite necrotica è un’infezione che può nascere se le ferite non vengono medicate in modo adeguato, se raggiunge i vasi sanguigni la situazione rischia di complicarsi e può anche uccidere. Fortunatamente Donna è stata curata in modo tempestivo ed il peggio è stato evitato, ma la sua vita è stata messa in serio pericolo. Il percorso di guarigione però, come le hanno detto anche i medici, sarà lungo e complicato e potrebbe impiegare oltre un anno prima di tornare a vedere la sua vera immagine riflessa nello specchio.

Leggo