Condividi

Il fenomeno della pubblicità indesiderata anche su cellulare, purtroppo, è in aumento; per fortuna, però, esistono diverse soluzioni al problema. Per Android la prima è interna al sistema operativo e la seconda è esterna (sotto forma di app). Il metodo più semplice per bloccare le chiamate da un numero indesiderato (e il discorso vale non solo per quelli di telemarketing) è andare nel registro delle chiamate, cliccare sul numero specifico e andare nelle impostazioni relative al numero: qui si trova l’opzione ‘Aggiungi a elenco rifiutati‘ per fare in modo che l’utente non possa più contattarci.

Se questo metodo vi sembra troppo rudimentale, su Google Play, lo store di applicazioni per Android, potete trovare molte soluzioni pratiche e gratuite, il che non guasta mai. Tra le tante app utili per bloccare le chiamate indesiderate possiamo citare Lista Nera (Blacklist), che permette di creare una lista nera attraverso filtri molto potenti, che consentono di stare alla larga da chiamate indesiderate ed sms non voluti.

Tra le tante opzioni disponibili, troviamo il Blocco chiamate messaggi / testo per un elenco di numeri, il Blocco chiamate / messaggi di testo per i numeri sconosciuti, numeri privati (senza numeri, senza caller id), i numeri non nei contatti e il Blocco delle chiamate con risposta automatica sms. Una volta scaricata l’applicazione bisognerà quindi scegliere se aggiungere alla blacklist un numero fra quelli contattati di recente (CallLogs), un contatto della rubrica (Contacts) o un numero personalizzato (Custom) e salvare le impostazioni per bloccare il numero selezionato.

Bloccare le telefonate pubblicitarie su iPhone 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePatto tra alfaniani e Pd contro la legittima difesa
Prossimo articoloRussia chiama Roma